L’amministratore delegato della Juventus, Beppe Marotta è intervenuto ai microfoni di Radio anch’io lo Sport, su Radio Rai per commentare la prima mini fuga stagionale dei bianconeri e gli obiettivi della Juventus, in particolare di Witsel, Bentancur, Morata e Brozovic. Marotta ha affermato che:

“Nella storia della Juventus è normale partecipare da protagonisti a ogni competizione ed è scontato che si parta per vincere anche in questo campionato. Direi che il nostro punto di forza da sempre è la difesa e il fatto di aver subito solo 4 gol dimostra che anche quest’anno sarà così. Per me le basi per avere una squadra vincente partono dall’avere una difesa solida che permette poi alla squadra di giocare meglio da centrocampo in su. In Champions? Noi partecipiamo a tutte le competizioni per fare il massimo, poi dobbiamo crescere sotto tutti gli aspetti dal campo fino alla società. In questi anni siamo diventati sempre più solidi e forti riuscendo a fare investimenti importanti sul mercato come si è visto negli ultimi anni”.

Il dg bianconero ha anche parlato di calciomercato e sul possibile approdo a Torino già a gennaio di Axel Witsel, giocatore sfumato nelle ultime ore del mercato estivo:

“Abbiamo un obbligo che è quello di monitorare i giocatori in giro per l’Europa e valutare tutte le possibilità. Witsel è in una posizione di facilità per noi essendo in scadenza di contratto e questo rende più facile trattare. È un profilo adatto alla nostra squadra e cercheremo a gennaio e se non ci riusciremo in estate, di portarlo da noi”.

Marotta ai microfoni di Radio anch’io lo Sport su Radio Rai si è soffermato anche su Bentancur e Morata:

“Noi abbiamo una rete di scouting sempre attiva che guarda tutti i campionati e i tornei nazionali di categoria. Per Bentancur abbiamo una prelazione da far valere nei prossimi mesi e siamo interessati a sfruttarla perché si tratta di un giovane di valore. Penso che il prossimo anno farà parte della nostra rosa. Morata è un giocatore del Real Madrid e credo che il club se lo terrà stretto”.

Infine sull’eventuale arrivo di Brozovic, il direttore generale della Juventus è stato chiaro e non ha mancato di lanciare una frecciatina all’ambiente nerazzurro:

“Per quanto riguarda Brozovic è un calciatore dell’Inter e se lo possono tenere ben stretto”.

Dunque, un Marotta raggiante e con le idee chiare dopo l’ottimo inizio di stagione dei bianconeri primi sia in campionato che in Champions League. Prossimi obiettivi dei bianconeri saranno Witsel che potrebbe anche arrivare già a gennaio e Bentancur per una Juventus sempre più forte e con più ambizioni in Europa.

 

SHARE