Clamorose accuse di De Laurentiis contro la Juve: un filmato lo distrugge così

Clamorose accuse di De Laurentiis contro la Juve: un filmato lo distrugge così

Juventus-Napoli
Juventus-Napoli



Sono trascorsi sei giorni da un altro weekend infuocato per la nostra Serie A dal punto di vista delle decisioni arbitrali, un fine settimana che a conti fatti ha consegnato alla Juventus il settimo scudetto consecutivo in attesa della matematica, ma che come si potrà notare dal video selezionato per voi oggi richiede a tutti i costi una difesa d’ufficio da parte di coloro che hanno i colori bianconeri nel cuore. Come al solito, infatti, tutti sono pronti a gettare fango su questa squadra, e allora tocca a chi ama la Vecchia Signora prendere iniziativa. Da De Laurentiis sono giunte accuse pesantissime contro i bianconeri, che avrebbero “rubato” 8 punti al suo Napoli nella corsa Scudetto.

Di costa stiamo parlando? Di recente in Rete è spuntato un filmato che dura addirittura 10 minuti e che ci mostra una lunghissima serie non solo di decisioni arbitrali che hanno penalizzato in modo evidente la Juventus, alla faccia di chi dice che i bianconeri abbiano rubato anche con il VAR, ma anche diversi favori che hanno avvantaggiato in modo importante la diretta concorrente della compagine allenata da Allegri. Inutile dire che stiamo parlando del Napoli tanto difeso dai vari Alvino ed Auriemma.

Ecco perché, pur apprezzando poco questi discorsi, oggi occorre mettere i puntini sulle “i”, in quanto se c’è una squadra che nella stagione corrente ha potuto usufruire di più di una valutazione arbitrale discutibile, questa è stata sicuramente il Napoli. Le immagini selezionate per voi non mentono e dovrebbero far riflettere moltissimi tifosi, oltre ovviamente agli addetti ai lavori. Ma anche il buon De Laurentiis.

Insomma, in una situazione del genere possiamo soltanto mettere da parte le chiacchiere e rimandarvi al video che ci mostra esattamente come sono andate le cose quest’anno in Serie A, in occasione della prima stagione caratterizzata dal VAR, in cui a farla da padrone sono stati soprattutto gli episodi arbitrali contrari alla Juventus e quelli a favore del Napoli, nonostante in TV da circa dieci giorni (dopo il mancato rosso di Pjanic nella sfida contro l’Inter) si parli solo di furti bianconeri.