Chiellini show su Sky: "Fuochi d'artificio, bel gioco, VAR, arbitri: ora gli altri sono tristi"

Chiellini show su Sky: “Fuochi d’artificio, bel gioco, VAR, arbitri: ora gli altri sono tristi”




E’ scatenato Giorgio Chiellini nell’intervista post-partita rilasciata a Sky. Sette volte di fila campione d’Italia, anche la roccia bianconera ha finalmente la possibilità di sfogarsi e di poter finalmente dire quello che pensano tanti tifosi della Juventus.

Prima di addentrarci nei punti salienti dell’intervista al nostro campione, è doveroso sottolineare che anche in questa stagione Chiellini è stato fondamentale. Come lui stesso ha ricordato, durante diversi mesi nella difesa banconera non passava uno spillo. E il merito, ovviamente, è anche – se non soprattutto – suo. Chiellini è una garanzia: fisicità, grinta, juventinità. E’ proprio vero, con la difesa della Juventus non si passa.

Chiellini, stuzzicato a dovere, ha dichiarato: “Questa squadra è straordinaria, peccato non aver coronato questi anni con la vittoria in Champions League. Al Bernabeu abbiamo sfiorato l’impresa, peccato perché ci rimane questo rimpianto. In campionato abbiamo avuto venti minuti di buio contro l’Inter ma siamo una squadra dal grande orgoglio. In tanti hanno parlato e festeggiato troppo presto. E’ da inizio anno che dobbiamo sentire sempre storie: prima il VAR, poi gli arbitri, poi le finali perse, poi il bel gioco e i fuochi d’artificio…Tutte queste cose invece di indebolirci ci hanno rinforzato. Questo è l’orgoglio della Juventus e in questo momento ci sono persone che sono più tristi di noi…”.

Insomma, un video epico quello che ci stiamo godendo in queste ore su Sky e Mediaset Premium, con una performance di Chiellini davanti alle telecamere che difficilmente dimenticheremo e con un’umiliazione riservata ad Insigne e a tutti coloro che hanno data per morta la Juventus prima del tempo che, ne siamo certi, si farà sentire nelle prossime stagioni.