Dolorosissima partenza per il colpaccio di mercato ex Inter: la Gazzetta lancia la bomba

Dolorosissima partenza per il colpaccio di mercato ex Inter: la Gazzetta lancia la bomba

Inter
Inter



Durante i Mondiali di Russia 2018 il valore del cartellino dei calciatori coinvolti può mutare a seconda delle loro prestazioni, non sarebbe la prima volta che un calciatore si ritrova ad un prezzo più alto dopo aver disputato un campionato del mondo o europeo ad un grandissimo livello. Parliamo quindi di una vetrina importantissima per molte squadre che possono veder lievitare il prezzo del cartellino dei propri tesserati. La Juventus è senza dubbio una delle squadre che presta più calciatori alle Nazionali e quindi ha più possibilità di sfruttare questi Mondiali di Russia 2018 per dar vita a qualche ottimo affare.

Ad esempio durante il primo match della Croazia si è messo in grande luce Mandzukic, ma non sarà da sottovalutare nemmeno il campionato del mondo di Marko Pjaca, lasciato per sei mesi allo Schalke 04 e di proprietà della Juventus. Il giovane esterno croato non è al momento titolare nella Croazia, ma può avere le sue chances di giocarsi il posto con quei pochi minuti che l’allenatore della Nazionale gli concede.

C’è a tal proposito già una squadra che ha messo gli occhi su Pjaca e si tratta della Fiorentina che lo vorrebbe a titolo definitivo, ma a quanto pare i piani della Juventus sono ben altri. Nonostante infatti il Valencia abbia più volte dichiarato di voler 40 milioni cash per Cancelo, la Juventus potrebbe provare a convincere la dirigenza spagnola proprio utilizzando Pjaca come pedina di scambio. Una contropartita tecnica che sarà comunque affiancata da alcuni milioni da versare nelle casse valenciane.

Tutto probabilmente dipenderà anche dal tipo di Mondiale che disputerà Pjaca, quindi al momento non è chiaro se il Valencia potrà accettare tale proposta o restare ferma sui 40 milioni per lasciar libero Cancelo. Staremo a vedere se si concretizzerà questo importante scambio di mercato per la Juventus con un ex Inter davvero molto forte.