Zittito il giornalista napoletano: che fantastico esempio di sportività da Ancelotti sulla Juve

Zittito il giornalista napoletano: che fantastico esempio di sportività da Ancelotti sulla Juve

Ancelotti
Ancelotti



Fa godere alla grande un video che sta letteralmente spopolando in queste ore in Rete in merito all’eterno confronto a distanza tra Juventus e Napoli, con Ancelotti protagonista assoluto e di sicuro da oggi più simpatico anche ai tifosi bianconeri. Ad un certo punto, durante la conferenza stampa di fine ritiro a Dimaro, all’allenatore dei partenopei è giunta la solita domanda da parte di un giornalista chiaramente sostenitore della squadra azzurra, con cui è stata messa in discussione la correttezza relativa al sorteggio dei calendari di Serie A.

In particolare, il buon Walter De Maggio ha voluto sottolineare il fatto che nel corso delle prime giornata il Napoli dovrà affrontare tutte le big del campionato (in realtà ci sarebbe l’Inter alla penultima giornata anche per loro), concentrandosi sul solito confronto a distanza con la Juventus, che dal canto suo nelle prime dieci partita avrà solo Lazio e Napoli da dover affrontare nella parte alta (presumibile) della classifica.

Tra Sarri e Mazzarri, evidentemente, in questi anni a Napoli si sono abituati ad allenatori alla continua ricerca dell’alibi e, perché no, anche delle continua polemica con la Juventus, facendo trapelare spesso e volentieri una sorta di complesso d’inferiorità. Ebbene, in questo particolare contesto è giunta una lezione di sportività davvero favolosa da parte dello stesso Ancelotti, il quale ha dimostrato ancora una volta di essere personaggio di caratura internazionale e non certo un provinciale.

Volete un assaggio dello scenario che abbiamo appena descritto? Ecco il video che è stato mandato in onda anche da Sky e Mediaset Premium in queste ore a proposito della conferenza stampa tenuta da Ancelotti, in cui ad un certo punto l’allenatore del Napoli ha messo letteralmente a tacere un giornalista che come spesso avviene in questi casi si è dimostrato troppo fazioso.