Cambio di passo spaventoso e assist perfetto: Douglas Costa incanta con il Brasile

Cambio di passo spaventoso e assist perfetto: Douglas Costa incanta con il Brasile

Douglas Costa
Douglas Costa



Uno dei giocatori più amati dai tifosi della Juventus è senza ombra di dubbio Douglas Costa ed il video selezionato per voi oggi in qualche modo aiuta tutti a rendere l’idea del potenziale di un grandissimo giocatore. Impegnato in amichevole con la maglia del Brasile contro gli USA, infatti, l’esterno bianconero è stato autore di una prova brillante, caratterizzata da alcuni picchi clamorosi. Vedere per credere quanto avvenuto in occasione della prima rete dei verdeoro. Per la cronaca, alla fine i brasiliani si sono imposti per 2-0.

Dopo circa 10 minuti di gioco, Douglas Costa ha ricevuto palla sulla fascia destra ed ha puntato il suo avversario, evidentemente convinto che il giocatore della Juventus si sarebbe accentrato per sfruttare al massimo il piede sinistro. Così non è stato, ed è proprio l’imprevedibilità di Douglas Costa uno degli aspetti maggiormente apprezzati su questo calciatore. Con un cambio di passo spaventoso e davvero difficile da contenere, l’ex Bayern Monaco se ne è andato lungo la fascia, lasciando il suo marcatore di stucco.

Non contento, lo stesso Douglas Costa ha poi piazzato un cross potentissimo ed estremamente preciso con il piede debole, regalando letteralmente il gol del vantaggio a Firmino. Inutile dire che le immagini della sua giocata abbiano fatto immediatamente il giro del web, perché a certi livelli raramente si vede un’ala saltare con tanta velocità un avversario, per poi elaborare un cross di questo tipo con il piede meno forte.

Insomma, Douglas Costa sta dando una spinta a tutti coloro che lo vorrebbero vedere sempre in campo con la maglia della Juventus, e non relegato a panchinaro con il compito di cambiare il passo alla squadra entrando nel secondo tempo. Noi, nel frattempo, ci godiamo il video con cui potremo ammirare la clamorosa giocata di Douglas Costa durante la sfida tra USA e Brasile disputatasi nella notte.