Juve fortissima su un ex Inter: blitz Marotta, tifosi nerazzurri preoccupati

Juve fortissima su un ex Inter: blitz Marotta, tifosi nerazzurri preoccupati

Paratici
Paratici



Allegri sarà ancora l’allenatore della Juventus anche durante il prossimo anno, un attestato di fiducia da parte della società visto il grande operato svolto in questi quattro anni, con la vittoria di altrettanti scudetti e coppe Italia. L’allenatore bianconero aveva parlato nell’ultima conferenza stampa di avere dei progetti importanti insieme alla società per quel che riguarda il mercato. Nonostante infatti la squadra sia più che competitiva c’è la necessità di migliorarsi costantemente per poter raggiungere obiettivi ancor più ambiziosi.

Sembra a tal proposito praticamente fatta per Emre Can del Liverpool, ma per la conferma del suo acquisto bisognerà attendere la finale di Champions League, solo infatti dopo tale match si potrà avere qualche certezza in più. Il fortissimo centrocampista del Liverpool è quindi ad un passo dalla Juve, ma a quanto pare Marotta e company stanno testando un altro calciatore che sarà presente nella finale di Kiev e che appartiene alla squadra dei blancos.

Si tratta di un ex Inter, Mateo Kovacic, che è stato senza dubbio rivalutato nel Real Madrid, pur non giocando tantissimo, ma ha sempre dimostrato di essere all’altezza della situazione. In passato è stato smentito un contatto tra la società bianconera ed il calciatore croato, ma sembra essere in realtà una pista percorribile proprio per rinforzare ancora di più la mediana bianconera. Kovacic inoltre è classe 1994, quindi secondo la Juventus ha ancora importanti margini di miglioramento e proprio nella squadra bianconera potrebbe trovare la giusta continuità.

Ricordiamo però come Marotta stia sondando diverse piste che vanno da Pellegrini a Cristante, senza escludere Praet. Kovacic è un nuovo tassello che si unisce al mercato bianconero. Staremo a vedere come evolveranno le cose nei prossimi giorni, ma di sicuro l’interesse della Juventus è vivo ed il colpo con il grande ex in casa Inter potrebbe essere assolutamente realistico.