Quanta umiltà per Cristiano Ronaldo: corsa di 70 metri per salvare un gol, solo applausi

Quanta umiltà per Cristiano Ronaldo: corsa di 70 metri per salvare un gol, solo applausi

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo



L’appuntamento con il primo gol in Serie A per Cristiano Ronaldo è solo rimandato, dopo il suo inaspettato passaggio estivo alla Juventus. In tanti hanno sperato di vederlo alzare la braccia al cielo durante l’anticipo con la Lazio, ma solo il caso gli ha negato la gioia del gol. Come ha giocato il portoghese? La sua prestazione è stata più che convincente, fermo restando che può e deve fare molto di più, ma c’è soprattutto un aspetto specifico della sua prova che deve essere assolutamente messo in evidenza in attesa delle prossime sfide in campionato ed in Champions League.

Il video che abbiamo scelto per voi riguarda infatti le singole giocate dello stesso Cristiano Ronaldo e nella sequenza in questione abbiamo notato un dettaglio a nostro modo di vedere davvero importante. Di quelli che fanno la differenza e che ci dicono con quale mentalità un campione del genere si sia messo a disposizione della Juventus dopo il trasferimento dal Real Madrid che ha entusiasmato tanti, ma che allo stesso tempo ha fatto porre degli interrogativi ad altri.

Poco dopo il gol dell’1-0, giunto grazie ad una bellissima giocata di Pjanic, abbiamo avuto modo di osservare lo stesso Cristiano Ronaldo impegnarsi in una rincorsa di 70 metri per evitare che Marusic potesse approfittare dell’uscita decisiva da parte di Szczesny su Parolo. Il sacrificio del portoghese ha infatti evitato che la situazione potesse diventare molto pericolosa per la Juventus e non ha causato pericoli maggiori per la porta difesa dall’estremo difensore polacco.

Proviamo a questo punto a concentrarci sul video riguardante la prestazione di Cristiano Ronaldo, invitando tutti i tifosi della Juventus e non solo a prestare grande attenzione a quanto fatto dall’ex stella del Real Madrid poco dopo il minuto 3:00, quando con un ripiegamento difensivo fantastico ha impedito che le cose per la Vecchia Signora potessero mettersi molto male pochi istanti dopo aver trovato la rete del vantaggio con Pjanic.