Figuraccia Maran: si sfoga per un mancato rigore, per la moviola Sky manca alla Juve

Figuraccia Maran: si sfoga per un mancato rigore, per la moviola Sky manca alla Juve

Bradaric
Bradaric

Dopo la partita di Empoli, in cui alla Juventus è stato giustamente assegnato un calcio di rigore contestato da molti sui social, occorre prepararsi ad un periodo di proteste. Vedere per credere il video che stiamo per mostrarvi, durante il quale potremo capire come su Sky siano stati giudicati gli episodi da moviola della sfida tra la stessa Juventus e Cagliari, in occasione dell’anticipo di Serie A che è stato trasmesso su DAZN e in cui il VAR è stato decisivo in due circostanze.

Andiamo con ordine, perché come potrete osservare dal virgolettato che stiamo per condividere con voi, Maran prima su Sky, poi in conferenza stampa, si è lamentato moltissimo per la decisione dell’arbitro di non fischiare un calcio di rigore alla squadra sarda per un presunto tocco di mano di Benatia. Il difensore bianconero in realtà tocca prima la palla con la testa, rendendo quello successivo del tutto involontario. Eppure questo è stato lo sfogo del tecnico ospite:

Mani di Benatia? Rivedendolo ti dà l’impressione che la palla cambia direzione in maniera clamorosa. Senza sindacare sugli arbitri perché devono lavorare in maniera serena. Quell’episodio valutato in maniera diversa poteva cambiare le cose. Non è nel nostro stile alzare la voce ma è innegabile che l’episodio poteva essere valutato in maniera diversa”.

Come se non bastasse, nel video che stiamo per mostrarvi potremo osservare la moviola mostrata da Sky pochi minuti fa, durante la quale oltre a dire ovviamente che quello di Benatia non può mai essere un intervento meritevole del calcio di rigore, allo stesso tempo si evidenzia come la squadra danneggiata sia in effetti la Juventus, alla quale è stato negato il penalty per un clamoroso tocco col braccio di Bradaric.

Un documento importante quello che abbiamo estratto per voi poco fa e che a nostro avviso fa la differenza, perché le polemiche che sono state sollevate dopo la partita di Empoli, tra le altre cose del tutto immotivate, non devono essere alimentate da lamentele da parte del tecnico rossoblu che per quanto dichiarato dagli opinionisti Sky non stanno né in cielo, né in terra. Le immagini in questo caso non lasciano spazio a dubbi.