Interisti sicuri della qualificazione: pareggia il Tottenham e a San Siro si sente "NOOOO"

Interisti sicuri della qualificazione: pareggia il Tottenham e a San Siro si sente “NOOOO”

Interisti
Interisti



L’Inter di Spalletti è uscita dalla Champions League in una maniera a dir poco imbarazzante, causa un errore di valutazione imperdonabile da parte dell’intera squadra. Un vero e proprio suicidio che non si può assolutamente spiegare, ma probabilmente ciò evince ancora una mentalità troppo codarda da parte della squadra e dello stesso allenatore. Non è un caso insomma che Spalletti non abbia mai vinto nulla di concreto a livello nazionale ed internazionale, è probabilmente un provinciale che non è in grado di far rendere al meglio le squadre che allena. Ciò che si è consumato ieri sera a San Siro sa di beffa, ma purtroppo è stata la stessa squadra che si è fatta un autogol incredibile.

Tralasciando l’errore grave di Asamoah che ha garantito il vantaggio momentaneo del PSV, l’Inter aveva a disposizione quasi 80 minuti per ribaltare il match ed assicurarsi la qualificazione agli ottavi di Champions League, soprattutto in vista della sconfitta momentanea del Tottenham. Invece dopo il pareggio di Icardi la squadra inspiegabilmente ha pensato a gestire il risultato invece di attaccare, nonostante dal Camp Nou arrivassero notizie di continui assalti da parte del Tottenham alla difesa blaugrana.

Dopo infatti la gioia per il gol di Icardi sono trascorsi dieci minuti di gioco sterile da parte della squadra nerazzurra, fino poi al gol di Lucas del Tottenham che ha letteralmente creato scompiglio e disperazione tra i tifosi interisti presenti allo stadio che hanno urlato: “Nooooo“. Un boato che si è sentito in diretta, uno sconforto che ha inevitabilmente risvegliato i calciatori in campo che hanno tentato il tutto per tutto nei minuti finali per vincere il match.

L’Inter ha anche avuto l’occasione di vincere la partita con un colpo di testa di Lautaro, ma l’argentino ha toppato clamorosamente. Ciò che ci lascia perplessi è come sia possibile che una squadra creata per poter giocare a grandi livelli non sia stata in grado di fare la partita per vincere, accontentandosi di un pareggio che non avrebbe poi portato da nessuna parte. Di seguito il video preso da Sky.