24 ore di lamenti milanisti: in Supercoppa mani ancora più netto di Zapata, niente rigore

24 ore di lamenti milanisti: in Supercoppa mani ancora più netto di Zapata, niente rigore

Juventus
Juventus



Siamo reduci da almeno 24 ore di forti lamentele da parte dei tifosi del Milan, a causa del mancato calcio di rigore dato ai rossoneri contro la Juventus, ma come si potrà notare dal nostro video preso dalla RAI, in Supercoppa pochi mesi fa ci fu un mani ancora più netto di Zapata che non venne punito da Banti. In quel caso nessuna protesta in TV e sui social nessuno ne parlò. Il tutto, nonostante le immagini mostrano Alex Sandro che faccia di tutto per ritrarre il braccio indietro. Insomma, la solita disparità sui social e da un punto di vista mediatico.

17 GENNAIO 2019 – E’ dal termine della partita di Supercoppa italiana che i tifosi del Milan stanno parlando del rigore non dato ai rossoneri su un presunto fallo in area di Emre Can su Conti. Come sempre ci si lamenta dell’arbitraggio quando la Juventus vince una partita, ma in questo caso, analizzando bene tutti i casi salienti del match, è proprio la squadra di Allegri ad esser stata penalizzata. Infatti durante la partita si può notare come un difensore rossonero abbia letteralmente falciato CR7 in area di rigore dal nostro video, impedendogli poi di calciare.

Il portoghese si è lamentato molto su questa situazione di gioco, ma Banti non ha voluto sentire ragioni. Invece si può ben notare come il difensore del Milan non prenda assolutamente la palla, ma solo le gambe dell’attaccante bianconero. Quest’episodio è avvenuto quando la partita era ancora ferma sullo 0 a 0. C’è però un altro episodio non chiaro che però poteva essere considerato da regolamento assolutamente rigore, infatti su un cross di Ronaldo c’è il braccio leggermente largo da parte di Zapata e qui va a sbattere la palla.

In campionato abbiamo visto più volte dare il rigore per un fallo di questo tipo, seppur involontario, questo perché il regolamento è cambiato, ma nel caso di Zapata l’arbitro ha lasciato correre. Se quindi i milanisti vogliono appellarsi all’arbitro, è bene tener presente questi due episodi cruciali del match, perché è ingiusto che si parli solo del presunto fallo di Emre Can su Conti che poi in realtà è proprio il terzino rossonero a tirare la maglia del centrocampista bianconero, facendolo a sua volta cadere.

Non si può quindi parlare in alcun modo di calcio di rigore, eppure i milanisti continuano a pensare di esser stati penalizzati. Purtroppo il regolamento parla chiaro e qui ad esser stata penalizzata è stata solo la Juventus. Alla fine la squadra di Allegri è riuscita a vincere e non si è parlato degli episodi da rigore, ma l’arbitraggio è stato tutt’altro che favorevole alla Juventus. Ecco il video che tutti ignorano con il rigore negato a CR7.