Rigore netto non dato e nemmeno il doppio giallo: ma la Juve non si lamenta - LoStadium.it

Rigore netto non dato e nemmeno il doppio giallo: ma la Juve non si lamenta




Come si vede nel video Bentancur è stato letteralmente tirato a terra nel momento di spingere il pallone in porta e oltre il rigore sarebbe scattato il doppio giallo ed è espulsione. La juve in proposito non ha detto una parola e non si è lamentata. Ma immaginate cosa avrebbero fatto le altre squadre italiane. E lo immaginiamo visto che nonostante trenta punti di distacco riescono ad avere il coraggio di lamentarsi come il Milan per il rigore non dato: senza naturalmente guardare il gol regolare annullato a Kean o la mancata espulsione di Musacchio.

Dispiace sottolinearlo ma dopo 8 Scudetti consecutivi e trenta punti di distacco è sconcertante che i rivali non ammettano il valore di questa squadra e continuino ad accusarla di favori arbitrali.

La verità è che non è facile ammettere di essere più scarsi e di essere perdenti ma almeno tacere e non attaccare con insulti all’intelligenza.

Dicevano che con il var la juve non avrebbe più vinto e invece i punti di differenza che prima eran pochi ora son diventati 20 30.

La Juve non ha detto una sola parola sull’episodio contro Bentancur e anche i tifosi bianconeri non si aggrappano roba simile ma guardano la prestazione dei giocatori e il gioco e le scelte di Allegri.

La differenza di comportamento è proprio abissale perchè i tifosi delle rivali continuano a giustificare i fallimenti dei loro dirigenti e delle loro squadre mentre dovrebbero fare mea culpa e capire i limiti.

Ecco il video: