Plusvalenze da 25 milioni per l'Inter con due giovani sconosciuti. Poi si parla della Juve

Plusvalenze da 25 milioni per l’Inter con due giovani sconosciuti. Poi si parla della Juve

Inter
Inter



L’Inter in queste ore sta piazzando due giovani, Xian Emmers e Zinho Vanheusden, allo Standard Liegi. Operazioni nella norma, se non fosse che questi due giovani semi-sconosciuti frutteranno ai nerazzurri la bellezza di 25 milioni di euro. Eppure il discorso plusvalenze era stato fatto proprio dai tifosi dell’Inter dopo le cessioni da parte della Juve di elementi come Mandragora e Sturaro. E pensare che proprio Sturaro è stato comunque protagonista di scudetti in bianconero. Nonostante ciò, i loro tifosi oggi godono stando al video qui di seguito.

24 APRILE 2017 – La Juventus vince con un netto 4-0 contro il Genoa e si avvicina alla conquista del sesto titolo consecutivo. Il tecnico bianconero Massimiliano Allegri però non vuole cali di concentrazione nei 90′ nemmeno quando si è in vantaggio per ben quattro reti a zero come potrete notare dal video che tra poco condivideremo con voi, nel quale il mister bianconero si è reso protagonista di un simpaticissimo siparietto a bordo campo con Sturaro in occasione del suo ingresso in campo.

Allegri non vuole cali di concentrazione ed è stato chiaro “allo scudetto mancano ancora 8 punti, finché la matematica non ci dà ragione, non si parla di Scudetto”. Tuttavia, il sesto titolo consecutivo è ormai ad un passo. I bianconeri, in attesa del match di questa sera della Roma contro il Pescara, sono momentaneamente a +11 dai giallorossi. Il calendario prevede il match contro l’Atalanta venerdì, poi ci sarà la semifinale di Champions con il Monaco il 3 maggio e successivamente il derby col Torino.

E proprio nel derby potrebbe arrivare il sesto scudetto consecutivo se la Roma dovesse perdere sia con il Pescara che con la Lazio, e la Juve battesse l’Atalanta venerdì. Lo scudetto è ormai davvero vicino, ma sarà fondamentale non avere cali di concentrazione e Allegri lo sa benissimo. Ne è la prova l’esilarante siparietto, tra il mister e Sturaro al minuto 84′, sfuggito in telecronaca alle telecamere. Singolare, dunque, quanto è successo in panchina in occasione dell’ingresso in campo del centrocampista bianconero al posto di Mandzukic.