Buffon e la foto a 155 km/h: ecco perché non ha commesso nessuna infrazione

Buffon e la foto a 155 km/h: ecco perché non ha commesso nessuna infrazione

buffon



Sta circolando ormai da qualche ora un’immagine su Facebook, e su altre reti sociali, che ritraggono l’ex capitano della Juventus e della Nazionale, Gigi Buffon, mentre viaggia in auto. La foto ha generato diverse polemiche, considerato che il “popolo del web” è come sempre alla ricerca di dettagli e particolari per mettere alla gogna qualsiasi personaggio pubblico. Oggi è toccato a Buffon ma, come spesso accade, i tuttologi sono subito stati messi a tacere dai fatti.

Si deve partire prima di tutto da un dato di fatto: la foto che trovate in alto è reale ed è stata pubblicata dallo stesso Gigi sul suo profilo Facebook. Insomma, non è una bufala, né tantomeno un montaggio. A leggere però i commenti, si nota come in molti abbiano messo sotto i riflettori soprattutto due aspetti: il fatto che Buffon stesse viaggiando a 155 km/h e, all’apparenza, senza cinture di sicurezza.

Il primo punto è stato subito ridimensionato dal diretto interessato: il portiere ha infatti dichiarato che in quel momento si trovava in Germania, dove in autostrada non ci sono limiti di velocità tranne alcuni punti dove sono fissati a 100-120 km/h. Insomma, prima figuraccia dei “webeti“.

Non solo: come analizzato dal Corriere della Sera, in realtà Buffon ha la cintura di sicurezza regolarmente al proprio posto, anche se nell’immagine in questione non è facilmente individuabile. E, per finire, c’era anche chi critica il fatto che ci sia un pacchetto di sigarette in macchina (sarà libero, il buon Gigi, di poter fumare, considerato anche che al momento è senza squadra?) e che Buffon indossi degli auricolari, cosa che peraltro è anche un bene sul fronte sicurezza. Insomma, foto reale ma commenti al solito inopportuni.