Repice è romanista, ma si inchina al cospetto di una Juve stellare nel primo tempo

Repice è romanista, ma si inchina al cospetto di una Juve stellare nel primo tempo

Repice
Repice



Davvero fantastica la Juventus che ci siamo goduti nel corso del primo tempo contro la Roma, al punto che il povero Repice è stato costretto a piegarsi al cospetto di una squadra stellare per 48 minuti, come si potrà notare dal nostro video. Il radiocronista non ha mai nascosto la propria simpatia per i colori giallorossi, ma in occasione del match di Coppa Italia andato in scena allo Stadium non ha potuto far altro che prendere atto della superiorità schiacciante da parte della Vecchia Signora.

Un segnale chiaro quello che la Juventus sta dando a tutti in questo 2020, con la squadra di Sarri che dopo la parentesi spiacevole poco prima di Natale in occasione della Supercoppa italiana contro la Lazio che pare aver cambiato passo una volta per tutte. Raramente in questi anni si è vista una squadra così spumeggiante, senza togliere nulla al ciclo vincente da parte di un allenatore come Allegri che merita i ringraziamenti da parte dei sostenitori bianconeri.

Da sottolineare il modo in cui Repice abbia reagito alla prodezza di Cristiano Ronaldo, che sul punteggio di 0-0 ha puntato tutta la difesa giallorossa ed ha freddato Pau Lopez con un sinistro secco che non ha ammesso repliche. Un calcio alle repliche che hanno colpito la Juventus e lo stesso Cristiano Ronaldo fino a poche settimane fa, ribadendo ancora una volta di chi sia il dominio assoluto in Italia in un momento storico come questo.

Vi lasciamo dunque al video che ci mostrai il modo in cui Repice ha vissuto il match di Coppa Italia di questa sera tra Juventus e Roma, con una parentesi che non vi potete perdere sul primo tempo stellare della squadra bianconera, al netto delle preferenze di fede da parte di un radiocronista da sempre esempio di sportività.