Bonolis va in crisi in diretta radio e non sa rispondere: "Senza Calciopoli non vincevi nulla"

Bonolis va in crisi in diretta radio e non sa rispondere: “Senza Calciopoli non vincevi nulla”

Bonolis
Bonolis



In questi giorni si è parlato tanto, giustamente di Amadeus, che durante il Festival di Sanremo è stato un esempio di sportività nei confronti di Cristiano Ronaldo, nonostante la sua fede interista. Una vera e propria lezione ad altri presentatori televisivi famosi, come nel caso di Paolo Bonolis che non perde occasione per provocare la Juventus. Eppure, proprio Bonolis non molto tempo fa è andato in crisi in diretta radio, come si nota in questo video, quando gli è stato fatto presente che senza Calciopoli la sua Inter non avrebbe vinto nulla. In primis la tanto decantata Champions League.

Articolo originale

Archiviata la pausa nazionali per le qualificazioni al Mondiale del 2018, riprende nuovamente la corsa scudetto in campionato con la Juventus impegnata sabato sera allo Juventus Stadium contro l’Udinese. Dopo la partitella di ieri con il rientro in campo di Claudio Marchisio che è addirittura andato in gol, oggi Massimiliano Allegri ha potuto contare sui ritorni in gruppo di Khedira, Dybala, Higuain, Cuadrado e Dani Alves. In gruppo anche Chiellini che sarà sicuramente convocato per la gara di sabato sera, lavoro differenziato solamente per Pjaca.

La Juventus, sebbene con qualche infortunato, si prepara alla ripresa del campionato nel migliore dei modi dopo le ottime prestazioni in nazionale dei vari Khedira, Cuadrado e Higuain. I bianconeri dopo sette giornate di campionato sono già primi a +4 dal Napoli, +5 da Roma, Lazio, Chievo e Milan, addirittura già a +7 dall’Inter; particolare quest’ultimo che evidentemente sfugge all’interista Paolo Bonolis che non perde occasione per tacere sulla lotta scudetto.

Paolo Bonolis, intervistato su Sky, ha evidenziato quali potrebbero essere i problemi della Juventus nelle prossime partite lanciando una “gufata” ai bianconeri. Bonolis non è nuovo a gufate nei confronti dei Campioni d’Italia in carica, ma preferiamo a questo punto lasciarvi al video in questione.