Destro a giro all'incrocio da 35 metri: gol da favola per Emre Can alla Del Piero

Destro a giro all’incrocio da 35 metri: gol da favola per Emre Can alla Del Piero

Emre Can
Emre Can



Non poteva esserci esordio migliore per Emre Can con la maglia del Borussia Dortmund, almeno stando al video che abbiamo per voi oggi. L’ex centrocampista della Juventus, infatti, ha realizzato un gol bellissimo con un destro a giro da 35 metri in stile Del Piero. La sua squadra alla fine ha perso 4-3 sul campo del Bayer Leverkusen, ma tanti sostenitori bianconeri affermano che farebbe ancora molto comodo. Del resto, come si potrà notare dopo il salto, il ragazzo era perfettamente integrato nel gruppo. Ecco il video del gol di ieri contro il Bayer Leverkusen.

Articolo originale

Si è sempre sottovalutato un aspetto degli innumerevoli successi della Juventus in questi anni: la forza del gruppo. Spesso gli avversari si sono chiesti perché i bianconeri riescano sempre a dare il 101% in campo soprattutto nei momenti più difficili: quando sembra stia barcollando, la Juve riesce sempre a risorgere, mostrando quel carattere che durante gli anni è diventato semplicemente leggendario.

L’ennesima dimostrazione di questo “dettaglio” (che tale non è) si è avuta ieri sera, durante la partita col Valencia che ha aperto la campagna europea dei ragazzi di Allegri. L’obiettivo non è mai stato nascosto, bisogna vincere la Champions League: è per questo motivo che è stato preso Cristiano Ronaldo ed è anche per questo motivo che il portoghese è stato accolto dallo spogliatoio alla grande.

Un gruppo cementato che ha dimostrato la sua unione nel momento di maggior difficoltà per il povero Ronaldo. Al minuto 29, l’ex Real Madrid è stato ingiustamente espulso, accusato di aver tirato i capelli a Murillo, reagendo a screzi precedenti. Le immagini hanno presto chiarito che CR7 non aveva davvero fatto nulla di male, le lacrime del campionissimo hanno fatto subito il giro del mondo.

Sono passate però inosservate due reazioni di due nuovi compagni di squadra di Ronaldo. La prima è arrivata da Emre Can che è andato subito ad affrontare a muso duro gli avversari per difendere il suo amico. Ancora più bella la scena in cui si nota Bernardeschi rincuorare il lusitano: “Sei il numero uno”, gli dice Federico. Ma il numero uno in questa Juventus è davvero il gruppo. In basso i video dei due episodi.