Proprio non convince la Juve con la terza maglia 2021: l'anteprima poco gradita ai tifosi

Proprio non convince la Juve con la terza maglia 2021: l’anteprima poco gradita ai tifosi

Juventus
Juventus



Sta facendo discutere non poco in queste ore la foto che ci mostra per la prima volta quella che potrebbe essere la terza maglia della Juve nella stagione 2020-2021. La scelta vira sul colore arancione, ma è proprio il concept della divisa che a quanto pare risulta poco gradito ai sostenitori bianconeri. E pensare che una polemica simili ci fu anche anni fa dopo la presentazione del nuovo logo della Juventus.

Terza maglia Juve
Terza maglia Juve

Articolo originale

Ieri sera la Juventus ha compiuto un passo decisivo verso la nuova era Black and White and More. I bianconeri lo hanno fatto con un evento grandioso andato in onda sul sito ufficiale della Juventus e sul canale J|Tv . Tanti gli ospiti per l’evento bianconero ed una gradita sorpresa: la presentazione del nuovo logo della Juventus. I tifosi bianconeri, sui social, hanno manifestato opinioni contrastanti sul nuovo simbolo: non tutti infatti sembrano apprezzare il nuovo logo della Vecchia Signora. Noi, oggi, vogliamo svelarvi alcune curiosità ed i significati nascosti che ruotano attorno alla “J” nuovo logo della Juventus.

 

Il nuovo simbolo dei bianconeri è stato progettato da una società milanese, la “Interbrand” che ha lavorato al progetto per quasi due anni. La Juventus ha riassunto i 120 anni di storia e di evoluzione del marchio bianconero in una semplice “J” raddoppiata e stilizzata. Quella J che emozionava l’Avvocato Agnelli, il quale raccontava sempre che: «Quando leggo un quotidiano, sia esso anche di finanza o altro dallo sport, e l’occhio mi cade involontariamente sulla  lettera J di Juventus, il cuore mi sussulta, ricevendo una grande emozione».

Il nuovo logo rappresenta in modo immediato e inconfondibile la Juventus. La J, dunque, per ricordare la storia, l’Avvocato, il nome, le strisce della maglia e lo scudetto (simbolo di vittoria). Già lo scudetto: provate a specchiare il nuovo logo e otterrete proprio il simbolo dello scudetto, vinto per ben 34 volte dalla Vecchia Signora. Ma non solo: la J e la sua stilizzazione per conquistare i mercati esteri e rendere la Juventus un brand popolare in tutto il mondo. L’obiettivo della società bianconera, infatti, è anche  quello di conquistare i nuovi mercati internazionali e di rendere la Juventus un brand popolare non solo fra gli appassionati di calcio, ma anche fra i bambini, il pubblico femminile e le nuove generazioni.

Insomma, ieri è iniziata una nuova era per la Juventus, avanti anni luce rispetto alle altre società italiane, nuova era che si è materializzata grazie all’evento Black and White and More che vogliamo riproporvi in questo video con le parole del Presidente Andrea Agnelli.