Il centrocampo della Juve è una groviera: ma a Gennaio il colpo sarà low cost - LoStadium.it

Il centrocampo della Juve è una groviera: ma a Gennaio il colpo sarà low cost

Il Borusia Monchengladbach apre ufficialmente alla cessione di Zakaria e la Juve c’è. Il primo obiettivo del mercato bianconero è Zakaria. Il centrocampista svizzero piace molto ad Allegri che lo vuole posizionare nella linea di centrocampo. Il calciatore ha il contratto in scadenza a Giugno e la sua valutazione è di 10-15 milioni di euro. La Juventus potrebbe avanzare una proposta di 6-8 milioni per convincere il club tedesco alla cessione. In caso contrario però, la Juventus proverà un colpo a parametro zero per la prossima estate. Infatti, Zakaria piace molto alle altre big Europee, tra queste è compreso anche il Paris Saint Germain.

Il club bianconero si prepara quindi per un piano b che porta il nome di Witsel del Borussia Dortmund. Però la Juventus difficilmente metterà mano su dei giocatori over 30. Piace molto anche Aurelien Tchouameni ma il prezzo di circa 40 milioni di euro e l’interesse del Chelsea non agevolerebbero la società bianconera. Per questo nel mercato di Gennaio si dovranno valutare i due calciatori. Witsel a Gennaio sarà trentenne e anche se vanta di una grandiosa esperienza, potrebbe essere alla sua ultima vera avventura di alto livello. Zakaria invece classe 1996 tra qualche giorno compirà venticinque anni ed è nel pieno della sua maturità calcistica. Anche se Witsel piace ad Allegri per le sue caratteristiche, Zakaria lo batte per età e per essere in linea con la nuova filosofia di mercato della Juve.