Rabiot può seriamente finire al Liverpool: possibile scambio in vista

Rabiot può seriamente finire al Liverpool: possibile scambio in vista

Rabiot
Rabiot

Una nuova indiscrezione arriva dall’Inghilterra e riguarda il mercato della Juventus che, a quanto pare, potrebbe arricchirsi di un profilo internazionale molto interessante. La notizia arriva direttamente dal quotidiano “The Indipendent” che ha evidenziato come il Liverpool abbia messo gli occhi addosso a Rabiot. Il centrocampista francese classe 1995 è un profilo che sembra interessare molto a Klopp, ma non c’è a quanto pare l’intenzione di acquistarlo con denaro cash.

La società inglese, infatti, vorrebbe proporre più che altro uno scambio con la Juventus, ossia arrivare a Rabiot consegnando ai bianconeri un calciatore del Liverpool ed il principale indiziato sembra essere Firmino. La Juventus ha necessità di vendere i suoi centrocampisti, anche perché ha altri obiettivi per quel reparto e l’idea di poter allo stesso tempo riuscire ad avere un attaccante non sarebbe di certo malvagia.

Certo parliamo di un classe 1991, quindi decisamente più anziano di Rabiot, ma Firmino è un attaccante dal blasone internazionale che potrebbe essere alquanto utile ad Allegri. C’è la necessità di affiancare un attaccante di esperienza a Vlahovic, in modo da farlo crescere ancora di più, il calciatore serbo deve dimostrare il suo valore nella prossima stagione, non c’è più margine di errore. Dopo quindi essersi ambientato alla Juventus, ora deve fare gol e l’aiuto di Firmino potrebbe essere molto utile in questo caso.

Bisogna capire se per la società bianconera lo scambio Rabiot-Firmino possa considerarsi alla pari e soprattutto se si voglia più che altro racimolare un po’ di euro dalla cessione del francese. Per ora si parla solo di indiscrezione, non ci sono conferme su questo scambio piuttosto interessante, ma molti tifosi sperano che possa concretizzarsi, anche se Rabiot è stato il meno peggio dell’ultima stagione tra i centrocampisti utilizzati da Allegri. Staremo a vedere.