Per Zaniolo potrebbe arrivare lo stop dei medici! Fari puntati su Gnabry e Bellingham? - LoStadium.it

Per Zaniolo potrebbe arrivare lo stop dei medici! Fari puntati su Gnabry e Bellingham?

C’è un retroscena molto interessante, svelato oggi da Luca Mambruno, nell’affare Zaniolo. Il talento della Roma è ormai un obiettivo di mercato dichiarato ma gli intoppi cominciano essere troppi e la Juve potrebbe presto volgere il suo sguardo altrove.

Non ci sono solo i tempi della trattativa a preoccupare i bianconeri (Allegri vuole la rosa al completo già per l’inizio del campionato, tra un mese) ma anche la tenuta fisica del ragazzo. Zaniolo ha dovuto già affrontare due gravi infortuni nella sua giovanissima carriera e da parte dello staff medico della Juve sarebbe emerso più di un dubbio sull’effettiva integrità ed affidabilità del classe ’99 da quel punto di vista.

Mambruno va oltre e parla anche di piano B già ben delineato in casa Juve. In realtà i nomi che “sostituirebbero” Zaniolo sono due, entrambi di grande valore.

Il primo è Serge Gnabry: 27 anni, protagonista negli ultimi anni del Bayern e della nazionale tedesca, l’esterno d’attacco è però valutato ben 45 milioni di euro dai tedeschi. Che, lo ricordiamo, per il momento non sono andati oltre i 55 milioni di euro per De Ligt: insomma, Gnabry potrebbe anche essere un’idea per abbassare la parte “cash”, ma a queste cifre ad oggi l’affare è improponibile.

Anche il nome di Jude Bellingham è parecchio affascinante: parliamo dell’inglese classe 2003 in forza al Dortmund, giovane stella che da sempre è indicato come un potenziale “crack” del calcio mondiale. I gialloneri pregustano già l’ennesima cessione milionaria, per l’inglese (10 presenze in nazionale a soli 19 anni) si sono già fatti vivi Real Madrid e Liverpool. La Juve può permettersi oggi un altro grosso investimento, alla Vlahovic, per un giovane fuoriclasse?