Il redivivo Pulvirenti fa polemica dopo 10 anni: "La Juve ha regolarizzato la posizione di Maggiani" - LoStadium.it

Il redivivo Pulvirenti fa polemica dopo 10 anni: “La Juve ha regolarizzato la posizione di Maggiani”

pulvirenti

Dieci anni dopo, si parla ancora di Catania-Juventus: non potevano di certo mancare le polemiche arbitrali nell’anno del primo scudetto firmato Conte e la partita al Massimino fu una delle gare simbolo di quella stagione da questo punto di vista. Il guardalinee Maggiani finì nell’occhio del ciclone per alcune decisioni controverse e negli ultimi giorni è tornato ad essere bersaglio dei tifosotti da social di altre squadra.

Maggiani, infatti, è stato nominato nuovo Club Referee Manager della Juventus. Sulla scelta del club bianconero non ci sarebbe nessun tipo di discussione in un paese “normale”, ma in Italia la cultura del sospetto regna incontrastata. E i social negli ultimi giorni sono stati inondati da nuove immancabili polemiche.

Alla corrida ha deciso di partecipare anche l’ex presidente del Catania, Antonino Pulvirenti, che ha rilasciato dichiarazioni decisamente polemiche a “itasportpress.it”. Pulvirenti ha voluto fare il simpatico: “Con un po’ d’ironia, ora possiamo dire che la Juventus ha regolarizzato la posizione di Maggiani. Nel 2012 fui deferito perché in tv dissi che una delle società di Maggiani aveva lo stemma della Juventus su Facebook. Mi fecero passare per pazzo, a distanza di 10 anni ho ricevuto il mio risarcimento. Tutto ciò dimostra che ci avevo giusto e che quella partita fu vinta dalla Juve immeritatamente grazie a due errori arbitrali”.