Kostic alla Juve stravolge il modulo di Allegri: due ipotesi di modulo 2023

Kostic alla Juve stravolge il modulo di Allegri: due ipotesi di modulo 2023

La Juventus si avvicina a piccoli passi alla prima giornata di Campionato che la vedrà scontrarsi contro il Sassuolo allo Juventus Stadium. I tifosi e gli addetti ai lavori si aspettano tanto in questa stagione dopo il flop della scorsa, concluso senza nemmeno un trofeo in bacheca. La dirigenza ci ha messo del suo acquistando a zero due top come Pogba e Di Maria e assicurandosi il centrale di difesa più forte della Serie A della passata stagione. A questo si aggiunge anche Federico Gatti, acquistato a Gennaio che completa un pacchetto arretrato che mostra più sicurezze rispetto allo scorso anno.Ma non è finita qui visto che Allegri ha chiesto espressamente altri tre acquisti: si tratta di un vice Vlahovic, un esterno sinistro e un centrocampista centrale. Per il ruolo di esterno ormai non ci sono più dubbi, sarà certamente Filip Kostic. Il serbo, compagno di Nazionale di Vlahovic, arriverà certamente ad inizio di settimana per una cifra tra i 10 e i 15 milioni. Ma come giocherà la Juve con lui? Kostic può cambiare il modulo di Allegri perchè può giocare esterno d’attacco in 4-3-3 molto offensivo oppure in un 3-5-2 come esterno alto di centrocampo visto che abbina tanta corsa a qualità da rifinitore. L’arrivo del serbo potrebbe consentire a Chiesa di recuperare con calma dall’infortunio e tornare a piena disposizione di Allegri a metà-fine settembre.

Ecco le due ipotesi di modulo con Kostic nel 4-3-3 o nel 3-5-2.

4-3-3: Szczesny; Danilo, Bonucci, Bremer, Alex Sandro; Zakaria, Locatelli, Pogba/Fagioli; Di Maria, Vlahovic, Kostic.

3-5-2: Szczesny; Danilo, Bonucci, Bremer; Cuadrado; Zakaria, Locatelli, Pogba/Fagioli, Kostic; Vlahovic, Di Maria.