Conto alla rovescia per Kostic: la Juve vuole chiudere entro 48 ore - LoStadium.it

Conto alla rovescia per Kostic: la Juve vuole chiudere entro 48 ore

La Juventus, dopo il vertice di mercato tra Allegri e Cherubini, ha accelerato la trattativa per portare Kostic a Torino. Il serbo è immediatamente tornato a essere la prima scelta della Vecchia Signora, a caccia di un esterno in grado di offrire alternative a mister Allegri e portare ulteriore esperienza internazionale in squadra.

Il giocatore ha già deciso, probabilmente se fosse per lui sarebbe già a Torino. Ieri i contatti tra i due club sono proseguiti per chiudere una trattativa in cui, ad oggi, ballano circa 5 milioni di euro tra l’offerta dei bianconeri e la richiesta dell’Eintracht Francoforte. Per il club tedesco l’attuale offerta della Juve di 8 milioni più bonus deve essere migliorata e i bianconeri hanno intenzione di arrivare ad almeno a 10 milioni di euro più bonus, cifra che potrebbe sbloccare la trattativa e portare Kostic a Torino a breve.

La Juventus ha fretta, visto l’imminente inizio di campionato, e vorrebbe chiudere l’affare entro e non oltre le prossime 48 ore.

Kostic, come detto, ha già la testa a Torino e nella sfida contro il Bayern ha già salutato i tifosi tedeschi. Tra l’altro, il giocatore serbo ha già espresso all’Eintracht la volontà di vestire la maglia bianconera, rifiutando la destinazione West Ham che sicuramente poteva essere più redditizia per l’Eintracht Francoforte.