Allegri ha indicato ai dirigenti 3 elementi da cedere: si parte da Kean

Allegri ha indicato ai dirigenti 3 elementi da cedere: si parte da Kean

Allegri
Allegri

In casa Juventus non è ancora terminato il mercato, si valutano diverse proposte in entrata, ma anche in uscita, con calciatori che potrebbero cambiare maglia nel giro di poco tempo. A tal proposito c’è la volontà di lasciar partire quei calciatori che non sembrano essere in grado di soddisfare le richieste di Allegri e stando a quanto comunicato da La Gazzetta dello Sport i nomi in partenza sono quelli di Kean, Pellegrini e Rovella.

Tutti calciatori giovani ed italiani che non sono riusciti ad incidere con la maglia bianconera, seppur sembrava esserci da parte della società grande voglia di poter contare su di loro. Kean è stato quasi un flop, dopo la bella stagione al PSG non ha avuto un grande impatto con il suo ritorno a Torino e l’idea della Juventus è quella di trovargli un’altra sistemazione.

Ricordiamo come Kean sia arrivato alla Juventus la scorsa estate in prestito oneroso con obbligo di riscatto a 28 milioni di euro dall’Everton. La Juventus non ha intenzione però di puntare su di lui in attacco, tant’è che ha pronto qualche altro colpo decisamente di maggior esperienza internazionale, come ad esempio Depay. Per Kean potrebbe esserci il ritorno in Francia, con il Nizza che sembra essere alquanto interessata all’attaccante italiano.

Anche Pellegrini è pronto a lasciare i bianconeri, in realtà è sempre la Juventus che non ha intenzione di puntare su di lui, ma per il momento latitano offerte nei suoi confronti. Probabile che qualcosa possa smuoversi più a fine mercato. Rovella è un altro giovane che la Juventus ha intenzione di far crescere altrove ed in questo caso sembra esserci il Monza all’orizzonte. La squadra neopromossa sta disputando un ottimo mercato, tutto italiano e vorrebbe continuare su questa linea riuscendo a rinforzare il centrocampo con l’arrivo di Rovella.