Scelte 3 strade per convincere la Lazio a dare Milinkovic-Savic alla Juventus

Scelte 3 strade per convincere la Lazio a dare Milinkovic-Savic alla Juventus

Milinkovic-Savic
Milinkovic-Savic

Non sarà un mercato estivo di grandi nomi per la Juventus, ma qualcosa di interessante potrebbe lo stesso avvenire grazie a Milinkovic-Savic. Il centrocampista della Lazio è sempre stato un obiettivo della società bianconera, un calciatore seguito da tempo e che non è mai stato possibile acquistare per le richieste eccessive da parte di Lotito. Qualcosa però potrebbe cambiare quest’estate, visto come Milinkovic-Savic abbia il contratto in scadenza con la Lazio a giugno 2024.

Viste le difficoltà di un rinnovo, ecco che la Juventus potrebbe sfruttare tale occasione per riuscire a portarlo finalmente a Torino. Lotito non vorrebbe di certo perdere un calciatore di questo genere a zero e potrebbe questa volta ascoltare le proposte della Juventus. Secondo quanto riportato quest’oggi da Il Messaggero ci sono infatti tre proposte che la società bianconera vorrebbe fare alla Lazio per acquistare Milinkovic-Savic. La prima riguarda il pagamento cash di 25 milioni di euro più bonus, cifra che non sembrerebbe piacere molto a Lotito, ma viste le condizioni contrattuali del calciatore si potrebbe anche accettare.

La seconda offerta invece riguarderebbe una sorta di scambio alla pari con Kulusevski, il quale potrebbe non essere riscattato dal Tottenham. In questo caso però la Juventus lascerebbe anche Pellegrini, in prestito alla Lazio quest’anno, a titolo definitivo. Ultima proposta, un po’ più complicata da accettare, farebbe leva sul cartellino di Arthur, che quindi diventerebbe di proprietà della Lazio, ma in questo caso dovrebbe esserci anche un conguaglio economico.

Inoltre la Juventus, per favorire il trasferimento di Milik proprio alla Lazio, non riscatterebbe l’attaccante polacco. Possono essere proposte interessanti che Lotito dovrà prendere in considerazione, anche perché il rinnovo del contratto di Milinkovic-Savic non è detto che possa arrivare ed è a questo punto importante evitare di perderlo a zero.