L'offerta che non ti aspetti: in Arabia Saudita vogliono Alex Sandro! - LoStadium.it

L’offerta che non ti aspetti: in Arabia Saudita vogliono Alex Sandro!

Alex Sandro
Alex Sandro

La Juventus potrebbe aver trovato una soluzione inaspettata alla questione che ruota attorno al futuro del difensore brasiliano, Alex Sandro. Nonostante le critiche da parte dei tifosi della Vecchia Signora, il brasiliano ha ottenuto il rinnovo automatico del suo contratto per un altro anno, grazie al raggiungimento del numero minimo di presenze previsto nel suo contratto. L’allenatore Massimiliano Allegri ha sempre manifestato la sua fiducia nel giocatore, richiedendo al club di mantenere il 32enne nel team nonostante le questioni contrattuali.

Tuttavia, l’ingaggio di Alex Sandro, che ammonta a sei milioni di euro netti a stagione, rappresenta un fardello per il progetto di ringiovanimento e contenimento dei costi che la Juventus vuole avviare. Di conseguenza, il difensore brasiliano è finito sul mercato subito dopo la fine della stagione.

Con 32 anni alle spalle, sembrava improbabile che le squadre della Premier League, vecchie ammiratrici del giocatore, si facessero avanti. Tuttavia, nelle ultime ore, è emersa un’offerta sorprendente da un club dell’Arabia Saudita. Per ora, non ci sono dettagli sul nome della squadra interessata, anche se si mormora dell’Al Nassr, né sull’aspetto economico dell’offerta.

La decisione finale spetterebbe a Sandro. La Juventus, da parte sua, potrebbe essere disposta a lasciarlo partire a costo zero, pur di risparmiare i 12 milioni di euro lordi che graverebbero sul bilancio del prossimo anno.

La notizia, diffusa dalla ‘Gazzetta dello Sport’, potrebbe avere degli sviluppi nelle prossime ore. Se l’offerta dovesse concretizzarsi, potrebbe rappresentare una sorta di jolly per la Juventus, permettendole di risolvere una questione spinosa pur mantenendo il suo obiettivo di ringiovanimento e contenimento dei costi.

Non resta che attendere gli sviluppi e vedere se questa mossa inaspettata dal Medio Oriente potrà aprire una nuova fase nella carriera di Alex Sandro e nel progetto di rinnovamento della Juventus.