Bernardeschi mai così convinto di tornare alla Juventus

Bernardeschi mai così convinto di tornare alla Juventus

Bernardeschi
Bernardeschi

Il mercato della Juventus sta per entrare nel vivo, Giuntoli sta lavorando per riuscire a rinforzare la rosa già a gennaio, soprattutto per quanto riguarda il centrocampo. C’è però un nome che più volte è stato accostato alla squadra bianconera e si tratta di Bernardeschi. L’ex calciatore della Juventus milita nella MLS, ha lasciato Torino da un po’ di tempo, ma c’è chi pensa ad un suo possibile ritorno.

Proprio in questi giorni Bernardeschi è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport, parlando dell’attuale stagione della Juventus e dicendo la sua anche sulle voci di mercato che lo riguardano. Bernardeschi ha mostrato grande entusiasmo sulla squadra che sta gestendo Allegri, ha rivisto il vecchio spirito, quello che ha permesso al tecnico toscano di vincere tanti scudetti.

La forza è data principalmente dalla compattezza del gruppo, nonostante siano presenti tanti giovani calciatori, Allegri è stato in grado di far capire cosa significa vestire la maglia bianconera. Sembra insomma tornata, stando alle parole di Bernardeschi, la mentalità di un tempo. La Juventus però non deve fare l’errore di lasciar partire Vlahovic e Chiesa, perché sono due calciatori di grandissimo valore che con la giusta continuità avranno modo di mostrare al meglio il loro valore.

Sul suo possibile ritorno a Torino, Bernardeschi è stato abbastanza chiaro, ha parlato da uomo innamorato di questa società, dove ha avuto modo di crescere calcisticamente ed umanamente, diventando il calciatore che è ora. Il suo cuore è bianconero, farebbe di tutto per la Juventus, se quindi qualcuno dovesse chiamarlo, lui sarà a disposizione. La sua casa è rimasta a Torino e ritornerebbe in quei luoghi senza batter ciglio. Una dichiarazione d’amore che evidenzia ancor di più come la Juventus sia una grande famiglia, nessuno vorrebbe mai lasciarla veramente.