Giuntoli continua il pressing per Samardzic, l'Udinese vuole inserire Miretti nella trattativa - LoStadium.it

Giuntoli continua il pressing per Samardzic, l’Udinese vuole inserire Miretti nella trattativa

samardzic

La Juventus continua a mantenere vivo l’interesse per Lazar Samardzic, centrocampista dell’Udinese e dato per vicinissimo al Napoli fino ad un paio di settimane fa. Secondo quanto riportato dal ‘Messaggero Veneto’, le trattative tra la Juventus e l’Udinese si sono intensificate, ma una richiesta inaspettata ha gettato luce sulla complicata situazione del trasferimento.

Samardzic è ora nel mirino della Juventus, che spera di rinforzare il reparto a centrocampo per la lotta allo scudetto. Nonostante le dichiarazioni di Allegri sulla volontà di continuare con la rosa attuale, sembra che un potenziale rinforzo possa essere la chiave per affrontare la seconda metà della stagione con maggior ambizione.

Le trattative tra Juve e Udinese hanno visto l’inserimento di un’offerta da parte dei bianconeri: un prestito oneroso di 4 milioni di euro, con un obbligo di riscatto fissato a 16 milioni di euro a giugno e l’inserimento di un giovane come contropartita tecnica. Tuttavia, l’Udinese ha posto una condizione inattesa: il club friulano desidera il giovane centrocampista della Juventus, Fabio Miretti, come parte dell’affare. Miretti si trasferirebbe in prestito ma i friulani vogliono il diritto di riscatto.

Il rifiuto di inserire invece Nicolussi Caviglia nell’affare Samardzic ha di fatto bloccato la trattativa: Giuntoli considera Miretti incedibile, a queste condizioni è davvero improbabile giungere ad un accordo. Vedremo se prima della chiusura del mercato possa arrivare un colpo di scena sull’asse Juventus-Udinese…