Spunta la lista di Giuntoli sui 4 obiettivi di mercato che risalgono dai tempi di Napoli

Spunta la lista di Giuntoli sui 4 obiettivi di mercato che risalgono dai tempi di Napoli

Giuntoli
Giuntoli

Quando Cristiano Giuntoli è approdato alla Juventus non ha di certo cambiato il suo modo di lavorare, anzi ha portato con sé l’idea di quegli obiettivi che aveva già visionato ai tempi del Napoli. Proprio grazie a questo suo lavoro precedente è riuscito ad arrivare ad esempio a Tiago Djalo e Carlos Alcaraz, gli acquisti del mercato invernale della Juventus. Entrambi erano stati seguiti da Giuntoli durante i suoi anni al Napoli, ma solo alla Juventus è riuscito a rendere tali obiettivi concreti.

Lo stesso schema potrebbe ripresentarsi anche in vista del mercato estivo, infatti ci sono tanti nomi che Giuntoli ha avuto modo di monitorare durante il suo mandato partenopeo, ma che poi non è riuscito a concretizzare. A questo punto vediamo quali sono questi calciatori che potrebbero inserirsi nell’orbita bianconera e che Giuntoli apprezza davvero molto.

Il primo, probabilmente il più conosciuto, è William Saliba, 22enne centrale difensivo francese che risulta essere di proprietà dell’Arsenal. La sua stagione è una delle migliori ed è sempre un titolare di Arteta. Due anni fa però Giuntoli voleva portarlo al Napoli, missione poi fallita. Ora il suo valore è ovviamente differente, decisamente più alto e per riuscire ad averlo dovrà per forza esserci una grossa cessione in casa bianconera. Sembra insomma essere più un sogno.

Diversi sono invece i nomi degli altri calciatori che Giuntoli ha seguito già in passato e che potrebbero essere degli obiettivi della Juventus per il mercato estivo. Si parla infatti di Ferdi Kadioglu, 24 anni e terzino olandese ambidestro velocissimo e grande assistman. Altro nome presente sul taccuino di Giuntoli è quello di Sander Berge, centrocampista difensivo di 25 anni norvegese che risulta essere molto dinamico. Infine c’è un giovanissimo esterno offensivo senegalese, Pepe Amadou Diallo che potrebbe sbocciare nel nostro campionato, spesso utilizzato anche come prima punta.